esperienze artistiche


Nel 1978 debutta in teatro a Torino in Da quale mondo vieni? regia di Mauro Macario

Con la Compagnia Teatro delle dieci recita in La tela del ragno di Agatha Christie

Entra nella Compagnia di Prosa della Rai RADIOTELEVISIONE ITALIANA

Con il Teatro delle dieci recita in Trappola per topi di Agatha Christie

vince il Concorso Nazionale per Annunciatori bandito dalla RAI RADIOTELEVISIONE ITALIANA

Nel 1979 a Roma muove i primi passi nel doppiaggio lavorando prima con la cooperativa CD, con Rita Savagnone, Ferruccio Amendola, Pino Locchi, Cesare Barbetti, Maria Pia Di Meo, Manlio De Angelis, Luciano De Ambrosis, poi con tutte le società più importanti: CVD, DEFIS, SAS (un anno in esclusiva), CDL, EDI FILM, SUONO E IMMAGINE, DOPPLER.

Nel 1980 e 1981 è una delle voci dello STUDIO SMASH ONE di Roma

Dal 1982 continua l’attività di doppiatore a Milano e Torino con STUDIO PV, MERAK, DENEB FILM, PENTAPHONE, VIDEODELTA, DREAM & DREAM, JUPITER, SDI Media Italy

Inizia l'attività di direttore del doppiaggio 

Aiuto regista e attore nel film Passione coniugale, regia di Mario Forges Davanzati

1984 TEATRO REGIO di TORINO interpreta Selim Pascià nel Ratto dal Serraglio di Wolfgang Amadeus Mozart, regia di Bernard De Coster, Direttore d'orchestra Bruno Martinotti

Dal 1985 tiene corsi sul doppiaggio

Nel 1990 fonda con alcuni soci la Pentaphone, produzione e doppiaggio, che viene chiusa nel 2007

Dal 2000 è direttore del Centro D di Torino 

 

 

Seguici