Skip to content

il Doppiaggio - Voci indimenticabili

Per informazioni ancora più dettagliate vi consigliamo di consultare il sito di Antonio Genna
IL MONDO DEI DOPPIATORI
il data base più completo che potete trovare in rete
http://www.antoniogenna.net/doppiaggio/doppiaggio.htm

In questa rubrica inseriremo delle registrazioni di voci famose del cinema. Spesso conosciamo una voce, perché l'abbiamo ascoltata in decine di film, ma non sappiamo darle un nome.

Carlo Romano

Carlo Romano nasce a Livorno l’ 8 maggio 1908 in una famiglia di artisti. La madre Dina e suo fratello maggiore Felice erano attori. La sua brillante carriera ha inizio nel 1913 a soli 5 anni quando debutta al Teatro Minimo di Trieste. Nel ‘29 entra nella Compagnia Talli-Capodaglio alternando sempre con risultati eccellenti parti comiche e drammatiche. Durante la seconda guerra mondiale ha lavorato in alcune compagnie di rivista. Ha interpretato ben 93 film di vario genere tra i quali “Quattro passi fra le nuvole” di Alessandro Blasetti, “Luci del varietà” e “I vitelloni” di Federico Fellini, “La spiaggia” di Alberto Lattuada. Straordinario doppiatore ha dato voce a decine di attori italiani e stranieri con interpretazioni sempre molto raffinate anche se spesso caricaturali e con inflessioni dialettali. E’ stata proprio questa la dote che lo ha reso grande. Ha prestato la sua voce a personaggi con caratteristiche completamente diverse: Jerry Lewis, Fernandel, Alfred Hitchcock, nella serie televisiva “Alfred Hitchcock presenta”, Lou Costello (Pinotto), Eli Wallach, Rod Steiger, James Cagney, Bob Hope, Peter Lorre, Ernest Borgnine, Peter Ustinov. Nei film di animazione ha doppiato per la Walt Disney il Grillo Parlante in “Pinocchio”, il Cappellaio Matto in “Alice nel Paese delle Meraviglie”, L'uccello segretario in “Pomi d'ottone e manici di scopa”, lo Sceriffo di Nottingham in “Robin Hood”.
Protagonista di innumerevoli trasmissioni radiofoniche e televisive ha dato ai personaggi da lui interpretati sempre grande intensità e dove occorreva una speciale carica di simpatia. Carlo Romano è stato uno dei più grandi attori italiani, dopo la sua scomparsa avvenuta a Roma il 16 ottobre 1975, ha lasciato un grande vuoto, ma la sua voce non ci ha abbandonati, è una traccia indelebile nel mondo del cinema.
Ascoltate la bravura di Carlo Romano in questa scena tratta dal film "Sabrina" 1954 regia di Billy Wilder, in cui doppia un  maestro di alta cucina interpretato da Marcel Hillaire. Potete vedere la scena in originale e doppiata, per apprezzare meglio le qualità del grande caratterista italiano.

(originale)       (ed.italiana)